Music Score

Serie : UNA VITA PER LA MUSICA
CLAMA CD-44 FERRUCCIO TAGLIAVINI

Nato nel 1913 nella provincia di Reggio Emilia, Ferruccio Tagliavini è stata una delle voci tenorili più amate non solo dal pubblico del melodramma: grazie ad una fortunata serie di canzoni dalla larga popolarità, poté diffondere il suo nome sulla scia dei grandi predecessori e degli stessi contemporanei, entrando in diretto e continuo antagonismo col grande Beniamino Gigli (ormai nella parte finale della carriera, ma capace pur sempre di leonine zampate) e poi con gli emergenti della seconda metà del secolo, opponendo ai loro squilli la dolcezza e morbidezza di una voce dalla pasta elegiaca e malinconica. Cantò al Metropolitan subito dopo la guerra - primo tenore italiano ad essere scritturato dal teatro americano, nel 1948 - allargando così giustamente la propria celebrità fino ad allora supportata solo da dischi a 78 giri di rara bellezza incisi nei momenti di massimo splendore vocale, e arrivando due anni dopo al Covent Garden di Londra.
Le incisioni presentate nel nostro CD sono quelle delle canzoni che diffusero il suo nome nei più reconditi paesini d'Italia attraverso films e radio: le arie di Tosti, Denza & Co. appartengono invece a periodi discografici successivi, ugualmente fortunati, e mostrano il nostro artista in adeguata forma vocale e stilistica.
Il presente CD è il primo presentato in una nuova veste editoriale: la rivista "Una vita per la musica" la inaugura con un'ampia e dettagliata monografia sull'attività cinematografia del nostro tenore: tutti i films sono presentati e commentati adeguatamente, e la lettura è arricchita da immagini tratte dalle varie pellicole di cui egli fu protagonista o alle quali semplicemente partecipò come cantante


Ferruccio Tagliavini
Da Film
  • VOGLIO VIVERE COSÌ
    • Voglio vivere così (M. Galdieri-G. D'Anzi) 2'57"
      con orchestra diretta dal m° Cesare Gallino; matrice CETRA 51318 (9.XII.1941)
    • Tu non mi lascerai (M. Galdieri-G. D'Anzi) 3'34"
      con l'orch. dir. dal m° C. Gallino; m. CETRA 51319 (9.XII.1941)
  • LA DONNA È MOBILE
    • Malinconia d'amore (Panzeri-G. D'Anzi) 3'12"
      con l'orch. EIAR dir. dal m° Tito Petralia; m. CETRA 51759 (1941)
    • Ho messo il cuore nei pasticci (Panzeri-G. D'Anzi) 2'27"
      con l'orch. EIAR dir. dal m° T. Petralia; m. CETRA 51760 (1941)
  • AL DIAVOLO LA CELEBRITÀ
    • Dolce sera (Funaro-Porru) 3'12"
      con l'orch. dir. dal m: Cesare Gallino; m. CETRA 53799 (1 luglio 1949)
  • ANEMA E CORE
    • Anema e core (T. Manlio-D'Esposito) 3'45"
      con l'orch. dir. dal m° Renato Cellini; m. Victor E1-FB-3789-1
  • I CADETTI DI GUASCOGNA
    • Notte a Santa Lucia (Bonagura-Fragna) 4'08"
      con l'orch. dir. dal m° Armando Fragna; m. CETRA 2-71371 (7.XI.1950)
  • L'ANGELO DEL CREPUSCOLO
    • Ninna nanna grigioverde (A. Mari-Militello) 3'37"
      con accompagnamento d'orchestra; m. CETRA 51399 (1941)


  • Mamma mia, che vò sapé (Russo-Nutile, arr. Burger) 3'32"
    con l'orch. RCA Victor dir. dal m° R. Cellini; m. Victor EO-RB-6138-1A (24.XI.1950)
  • Senza nisciuno (Barbieri-E. De Curtis, arr. Burger) 2'51"
    con l'orch. RCA Victor dir. dal m° R. Cellini; m. Victor EO-RB-6139-1A (24.XI.1950)
  • Me so 'mbriacato 'e sole (T. Manlio-D'Esposito) 3'09"
    con l'orch. dir. dal m° R. Cellini; m. Victor E1-FB-3791-1A (26.X.1951)
  • Ay ay ay (Osman Perez-Freire) 4'07"
    con orchestra; m. V-disc JB. 650 1080 (1946-1947?)
  • El guitarrico (Soriano) 2'59"
    con l'orch. dir. dal m° R. Cellini; m. Victor E1-FB-3793 (26.X.1951)
  • Amuri, amuri (popolare, trascr. Geni Sadero) 3'31"
    con l'orch. dir. dal m° C. Gallino; m. CETRA 53800 (1 luglio 1949)
  • Musica proibita (Malpati-Gastaldon) 3'21"
    con l'orch. dir. dal m° R. Cellini; m. Victor E1-FB-3792-1A (26.X.1951)
  • Occhi di fata (Tremacoldo-L. Denza) 3'16"
    con l'orch. dir. dal m° Carlo Savina; m. RCA PKAP-22415-2 (1964)
  • Girometta (popolare, arr. G. Sibella) 2'04"
    con l'orch. dir. dal m° C. Savina; m. RCA PKAP-22415-3 (1964)
  • Malia (R. Pagliara-F.P. Tosti) 3'49"
    con l'orch. dir. dal m° C. Savina; m. RCA PKAP-22415-5 (1964)
  • Chanson de l'adieu (D'Haraucourt-F.P. Tosti) 2'30"
    con l'orch. dir. dal m° C. Savina; m. RCA PKAP-22415-6 (1964)
  • Ideale (Errico-F.P. Tosti) 3'34"
    con l'orch. dir. dal m° C. Savina; m. RCA PKAP-22414-6 (1964)
  • O del mio amato ben (S. Donaudy) 3'52"
    con l'orch. dir. dal m° C. Savina; m. RCA PKAP-22415-4 (1964)
  • Amarilli (G. Caccini) 3'50"
    con Ermelinda Magnetti al pianoforte; m. CETRA 2-71168 (19.VII.1948)
  • Paride ed Elena(C.W. Gluck): O del mio dolce ardor 4'39"
    con E. Magnetti al pianoforte; m. CETRA 2-71167 (19.VII.1948)

E-mail
Mail
Ritorna alla home page
Top
Lista per Pubblicazione
Pubblicazione
Lista per artista
Artisti
Musical Instrument
Cosa dicono di noi


Music Score